Società di persone o società di capitale

a cura di Giacomo Scortichini

Pro e contro di società di persone e di capitale.

Se stai pensando di aprire una società, se possiedi un idea, una competenza da mettere a profitto, è bene fare anche una riflessione sul tipo di società attraverso la quale esprimere le tue fatiche e i tuoi talenti.
Il primo quesito riguarda se costituire una
società di persone o una società di capitali.
L’elemento che più di ogni altro dovrebbe guidarti nella scelta è avere una compiuta consapevolezza di quali siano le tue inclinazioni professionali;
Se sei un bravo artigiano, un infaticabile lavoratore della produzione o della distribuzione che cerca nell’impresa il proprio dignitoso sostentamento attraverso un lavoro che ami o che semplicemente ritieni profittevole è una cosa.

Se invece ritieni di avere la stoffa dell’imprenditore, di poter gestire organizzazioni complesse, di avere l’ambizione di creare una discreta realtà attraverso la tua personalità e leadership, allora ci stiamo riferendo ad un’altra cosa.
Prima di valutare cosa sia più vantaggioso a livello fiscale, cosa sia più vantaggioso a livello patrimoniale, quali siano le responsabilità debitorie verso terzi, la domanda a cui devi rispondere è quella sopra indicata:
Sono un lavoratore che usa l’impresa per fare il suo lavoro o Sono un lavoratore che fa business?
Se per te l’impresa è quella soggettività che ti consente di agire fattivamente sul mercato direttamente coinvolto nell’operatività, con la consapevole che la maggiore risorsa, il miglior finanziamento sarà sempre e comunque il tuo lavoro siamo nell’ambito della “
ditta individuale”.
Perché: - E’ la più semplice e la più economica a livello amministrativo e non richiede nessun capitale per la sua costituzione.
Perché: - Pur avendo una responsabilità debitoria verso terzi a cui devi rispondere con il tuo patrimonio personale, l’indebitamento non è un tuo problema perché il finanziamento lo assumi attraverso il tuo lavoro senza la necessità ricorrere al credito e dunque evitando investimenti di rilevante importanza.

Un approccio lievemente diverso richiede la strutturazione di “ società di personeS.n.c. (società a nome collettivo) o S.a.s. ( Società in accomandita semplice).
Vi è da premettere che la società di persone comportano bassi costi relativi alla costituzione e per la gestione in generale.
Resta comunque il fatto che i soci rispondono in solido con il proprio patrimonio, significa che se i tuoi soci non potranno pagare al loro posto pagherai tu, in solido.
Dunque devi:
Conoscere molto bene i tuoi soci e avere fiducia nella loro lealtà e nella loro capacità patrimoniale
Presumere che diverrai socio di una impresa di limitate dimensioni;
Sapere che, non possedendo personalità giuridica, tutto si riferisce al “socio”
.
Solo nella
Sas esistono due tipologie di soci: Gli accomandatari a cui spetta in via esclusiva la gestione della società e gli accomandanti che non gestiscono l’impresa e che rispondono per le obbligazioni limitatamente alla quota conferita.
Ciò che devi sapere e che
se hai scelto di essere un socio accomandante il tuo nome non dovrà comparire nella ragione sociale dell’impresa, altrimenti risponderai illimitatamente delle obbligazioni anche con il patrimonio personale al pari di un socio accomandatario.

Se invece ritieni che le tue aspirazioni e i tuoi talenti siano tali da giustificare:
-
Un importante accesso al credito
- Un rilevante volume d’affari
- Una sensibile esposizione debitori
- Un
significativo rischio d’impresa
Allora dovrai concorrere a costituire una società di capitale,
con il relativo impegno economico:
S.p.a. società per azioni
S.a.p.a. società in accomandita per azioni
S.r.l. società a responsabilità limitata
S.r.l.s. società a responsabilità limitata semplificata

Sono organizzazioni d’impresa dotate di autonomia patrimoniale e con tale patrimonio rispondono alle obbligazioni assunte.
Dunque la responsabilità del socio, in questo caso, viene limitata dal capitale societario, che pertanto esclude la possibilità di dover provvedere con il patrimonio personale.

Sei hai risposto a questi interrogativi è il momento di diventare operativi, auguri.

Torna indietro

Commenti

Aggiungi un commento

Somma 5 a 4.